“I rapporti con gli altri sono costitutivi. Con ciò voglio dire che ognuno di noi non solo ha rapporti con gli altri, ma è questi rapporti, nel senso che le relazioni che abbiamo con gli altri sono la sostanza della nostra vita. Questi rapporti sono forti e veri, o deboli e falsi; sono fertili o distruttivi; sono bloccati o in divenire; sono vivi o sono morti. Come sono i nostri rapporti, così è la nostra vita. E, per fortuna, i nostri rapporti li possiamo cambiare.”

Piero Ferrucci

Tratto dal libro:  “Introduzione alla Psicosintesi”

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.