“Coltivare la pace non è un lusso spirituale, ma una necessità quotidiana per tutti coloro che vogliono mantenere la loro integrità  interna, e non lasciarsi travolgere dalle correnti collettive di agitazione, di panico o di violenza. E il coltivare la pace è anche, e non meno, un dovere verso gli altri. Chi sappia essere ora un centro vivente di pace, chi sappia irradiarla potentemente e senza posa intorno a sé, arreca alla povera umanità il bene di cui forse più e priva e di cui ha più bisogno.”

Roberto Assagioli

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.