“Il perfezionista è destinato a percepire il fallimento. Solo il riconoscimento e l’accoglienza amorevole dei propri e altrui limiti ci porta ad imboccare la strada che conduce a stare bene e a fare bene.”

Andrea Bonacchi

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.