“Noi siamo come fialette di vetro sottile galleggianti sull’oceano; durante la vita il vetro si fa sempre più esile finché il liquido, cioè noi, non si espande nell’universo. Si espande, non si estingue.”

Aurobindo

 


Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>